Dove mangiare a Padova spendendo poco

padova dove mangiare

I migliori ristoranti di Padova dove si mangia bene con meno di 20 euro a persona. Consigli su ristoranti, trattorie ed osterie low cost in centro o in periferia

La città di Padova, capoluogo del Veneto, è una menta molto ambita da migliaia di turisti che ogni anno vi si recano per ammirare la meravigliosa Piazza dei Signori, la maestosa Cappella degli Scrovegni ed altre numerose attrazioni per gli appassionati di arte e cultura. Non a caso, essa, è considerata una delle principali capitali culturali d’Europa. Ma per un viaggio di lavoro o per una gita fuori porta ci si trova a Padova: dove mangiare spendendo poco senza rinunciare al gusto ed alla qualità delle pietanze che questa terra offre?

Trattoria da Pippo

È un’ambiente decisamente semplice in cui è facile sentirsi veramente come a casa. I piatti sono tipicamente casalinghi ed il costo del menù del giorno è di appena 11 euro. Le porzioni sono decisamente abbondanti e considerato l’enorme afflusso di persone, si consiglia vivamente la prenotazione. Il piatto d’eccellenza di questo locale è il baccalà alla vicentina.

Trattoria Piave

Locale molto apprezzato non solo per l’ottima cucina ma anche per le pizze. È a condizione familiare e come da tradizione propone piatti tipici della zona tra cui cappellacci e gnocchi da leccarsi i baffi. Il prezzo medio a persona è di 15 euro per un pasto completo.

Al Vecchio Falconiere

Apprezzato da turisti e padovani perché la sua peculiarità è che i piatti di carne vengono preparati sotto gli occhi dei clienti. Tra le specialità proposte non si può non provare la carne di bisonte o il bufalo canadese. Ottimo anche per pranzi o cene di lavoro. Il costo a persona è di 20 euro circa.

Trattoria dei Paccagnella

Sfilacci di cavallo, bigoli con sugo di gallina, ravioli e fegato: sono solo alcuni dei piatti che la cucina propone, da abbinare ad ottimi vini e grappe della zona. Consigliatissimi anche i dolci, fatti in casa ovviamente. Il prezzo medio a persona è di 18 euro.

Osteria Fuori Porta

In questa osteria si prediligono i prodotti tipici locali, tanto da ottenere ben 4.5 stelle su tripadvisor. Il personale gentile, la bontà dei piatti serviti ed i costi contenuti fanno si che sia molto apprezzato da turisti e padovani sia per pranzo che per cena. Vi è, inoltre, un menù dedicato esclusivamente ai vegetariani (farinata di ceci, tornata con farina di grano saraceno, cotolette di sedano…). Il costo fisso del menù settimanale è di 12 euro.

Trattoria Isoletta

Locale classico nel quale si respira aria di casa. Pietanze genuine preparate con prodotti freschi e di stagione. Personale gentile ed un’ottima scelta di vini fanno di questo luogo una meta gradita sia per pranzo che per cena. I bigoli all’anatra sono il piatto di punta. Il prezzo medio a testa è di 20 euro circa.

Forcellini 172

Il locale è dotato di un giardino in cui è possibile mangiare all’aperto nei mesi primaverili ed estivi. È consigliatissimo specialmente alle famiglie con bambini perché è prevista un’area interamente dedicata ai bambini in cui i più piccoli possono divagarsi mentre i genitori discutono al tavolo sorseggiando dell’ottimo vino. A disposizione della clientela anche un vasto menu gluten free. Il costo indicativo è di 20 euro a persona

Osteria l’Anfora

Qui si può gustare l’autentica cucina veneta: dalla gallina alla padovana agli sfilacci di cavallo. Il locale è piccolo ed i tavoli sono molto vicini tra loro. L’ambiente ricorda quelli del primo ‘900. Il costo medio a cranio è 18 euro.

 

Separator image Posted in Viaggi.