Agenzie investigative: da Milano a Palermo, quando costa assuemre un investigatore privato?

investigatore-da-milano-a-palermo

Spesso i privati si rivolgono ad un investigatore dopo aver provato ad “indagare” di persona per risolvere ogni dubbio che li affligge mettendo in secondo piano l’importanza del servizio che il professionista preparato e formato adeguatamente può assicurare. Erroneamente si sottovalutano l’entità dei danni che si possono creare improvvisando un’investigazione “fai da te” in quanto il confine che intercorre tra il rispetto delle norme vigenti ed il commettere un illecito è sottilissimo. Il movente che spinge i privati cittadini a non interpellare dei professionisti del settore è per lo più scaturito dal fattore economico. L’investigatore privato incaricato solo in un secondo momento, si troverà ad interfacciarsi con un caso ancora più complesso in quanto minato precedentemente dai tentativi inutili del mandante, che molto spesso sfociano in denunce o querele inferte dal controllato nei confronti del “committente”.

Quando si conduce un’indagine investigativa privata mirata, si entra in un meccanismo alquanto delicato poiché il servizio richiede spesso di reperire informazioni e dati personali senza ledere il diritto alla privacy, che ricordiamo essere oggi molto dettagliato, dell’oggetto del mandato. Pertanto, un individuo che non possiede qualifica in questo settore rischia di incorrere in sanzioni salate e severe che sfoceranno a seguito di un processo in un illecito penale.

Al fine di tutelare gli interessi dei clienti, è fondamentale rivolgersi ad un’agenzia investigativa regolarmente autorizzata dalla Prefettura tramite il rilascio della licenza, che possa svolgere l’indagine rispettando la legge, garantendo la massima professionalità e qualità nel servizio.

Quindi, l’interrogativo che si pongono diverse persone è il seguente: quali sono i costi di un investigatore privato? Per poter rispondere in modo adeguato a questa domanda bisogna in primo luogo tener conto dell’entità del servizio richiesto e dell’ambito in cui si andrà ad operare; privato, aziendale, commerciale, assicurativo, penale; l’eventuale impiego di dispositivi elettronici di localizzazione (GPS), di interventi informatici (bonifiche ambientali, bonifiche telefoniche), strumenti che facilitano ed assicurano la riuscita dell’indagine; le ore lavorative ed il numero degli investigatori che vengono impegnati alla risoluzione del caso; i vari spostamenti e/o pedinamenti (autovettura, treno, aereo) con le relative spese di ingressi e/o consumazioni (pranzi, cene, costo di entrata dei locali); la possibile richiesta di una consulenza e/o intervento di professionisti specializzati in altri settori lavorativi dove il semplice detective non è in grado di operare (laboratori chimici, rilevamento tracce, individuazione software spia). Al termine di tale osservazione emerge che non è facile dare una risposta generica alla domanda sopra citata. Ciò che proponiamo è di valutare sempre il rapporto qualità/prezzo; molto spesso è meglio pagare la professionalità e la competenza avendo la sicurezza di un lavoro svolto con estrema precisione piuttosto che affidare il servizio ad un investigatore privato dal prezzo irrisorio che vi consegnerà sicuramente prove non utilizzabili a difesa dei vostri diritti (assenza della licenza prefettizia, illeciti nell’acquisizione delle prove, report finale non redatto in conformità con le norme vigenti). In tale settore la concorrenza è spietata, non è raro leggere sui quotidiani di “investigatori” che, senza alcun titolo riconosciuto ai sensi della legge, propongono pacchetti offerta di servizi a basso costo mettendo in pericolo sia il mandante dell’incarico che l’individuo indagato.

In base alle vostre esigenze, qualora vi recaste in un’agenzia investigativa  potrete richiedere un preventivo gratuito adeguato e finalizzato alle vostre esigenze. Data la vastità delle variabili che ogni indagine possiede, orientativamente il prezzo per un’indagine di infedeltà coniugale per un periodo di diversi giorni con annesso l’utilizzo di GPS si aggira intorno ai 700,00 € + IVA; per un’indagine aziendale volta ad accertare il controspionaggio industriale la cifra richiesta può avvicinarsi a 1500,00 € + IVA.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo la lettura di questo interessante articolo di approfondimento che spiega quali sono i costi per assumere un investigatore privato pubblicato sul sito dell’agenzia investigativa Gruppo Saros