Come far crescere un business online

Questo articolo ti darà suggerimenti su come produrre contenuti di valore per dare forza e credibilità al tuo brand, ma soprattutto per far crescere il tuo business online giorno dopo giorno.

Con un po’ di aiuto e soprattutto tanta costanza, attirerai nuovi clienti che in poco tempo saliranno  completamente a bordo del tuo business.

Cominciamo.

Le migliori comprovate strategie di Content Engagement

1. Conoscere il tuo pubblico di riferimento

Se vuoi che i tuoi contenuti siano rilevanti per i tuoi lettori, devi identificare il tuo pubblico di riferimento. Crea le audience personas del tuo pubblico di riferimento. Queste sono rappresentazioni fittizie del tuo pubblico ma che contengono dati rilevanti, come i loro dati demografici e le loro preferenze. Puoi ottenere i dati da diverse fonti, per esempio, attraverso i social media o chiedendo al tuo pubblico stesso.

Fai riferimento alle audience personas quando crei contenuti in modo da poter creare contenuti che saranno ai loro occhi molto interessanti.

Il tuo pubblico di riferimento dipende dalla natura del tuo business. Se sei nel mondo delle vendite, identifica il cliente che probabilmente comprerebbe i tuoi prodotti. Per esempio, The Body Shop è un’azienda che vende prodotti di bellezza fatti con ingredienti naturali. Promuovono anche prodotti vegani e articoli fatti senza infliggere danni agli animali.

Il sito web di The Body Shop include contenuti che promuovono la sua posizione in merito al mondo bio e vegan. Poiché i clienti apprezzano questa posizione, è un contenuto che può indurre i clienti ad agire.

Fai lo stesso con i tuoi contenuti. Per prima cosa, identifica il tuo pubblico di riferimento e genera un contenuto scritto che si nutre degli interessi del pubblico e offre valore. Una volta che il tuo pubblico è coinvolto, puoi condurlo attraverso un viaggio per generare infine delle vendite.

2. Cattura l’attenzione con titoli accattivanti

Il titolo è la prima cosa che i tuoi lettori vedranno quando scrivi un articolo per il tuo blog, quindi assicurati che sia coinvolgente! C’è una regola generale chiamata 80/20. Si basa su statistiche che suggeriscono che, in media, otto persone su dieci leggono i titoli, ma solo due su dieci leggono l’intero contenuto.

Molti SEO specialist internazionali suggeriscono di attenersi a sei principi chiave quando si creano i titoli dei contenuti. I punti principali sono:

  1. essere specifici,
  2. unici,
  3. rilevanti per il pubblico,
  4. mantenere la voce del tuo marchio,
  5. ricordare le parole chiave
  6. seguire una formula di headline.

Questa formula è generalmente “parola/numero di trigger + aggettivo + parola chiave + promessa”.

Il trigger, l’aggettivo e la parola chiave sono tutti presi in considerazione. Così come la promessa generale del blog che fornisce valore al lettore. Il blog promette di aiutare i lettori a promuovere i propri contenuti, in particolare attraverso utili strumenti di blogger.

Cerca di attenerti a questo principio generale per i tuoi titoli. Assicurati anche di non usare parole forvianti o che non abbiano attinenza con il tuo lavoro. Sii chiaro e conciso con ciò che offri, e dovresti vedere un aumento nel coinvolgimento dei tuoi contenuti.

Questo aumento di coinvolgimento è alla base delle strategie SEO e se affiancato da tutta una serie di tecniche di ottimizzazione on site farà sì che il tuo sito cresca veloce all’interno della SERP permettendoti di velocizzare l’indicizzazione delle pagine web.

3. Incoraggia la condivisione social dei tuoi contenuti

I social media sono il posto giusto per il coinvolgimento dei contenuti al giorno d’oggi. Secondo uno studio americano, ci sono 3,78 miliardi di utenti di social media in tutto il mondo.

Di questi utenti, il 54% usa i social media per cercare prodotti. Questo apre una vasta piattaforma per la condivisione sociale di contenuti rilevanti per il tuo business. I quattro grandi canali da conoscere sono Facebook, Twitter, Instagram e LinkedIn. Qualunque di queste piattaforme contenga il vostro maggior seguito, attenetevi ad essa per l’impegno dei vostri contenuti.

Se i tuoi livelli di follower sono relativamente costanti su più piattaforme, Facebook è una scommessa sicura da scegliere. Con 2,7 miliardi di utenti attivi, ti dà accesso alla parte più significativa del tuo pubblico di riferimento.

Incoraggia i tuoi follower a condividere contenuti sulle tue pagine di social media offrendo un incentivo. Questo porterà alla diffusione organica del tuo brand, dandoti accesso a molti nuovi seguaci. Tutti quei like, condivisioni, retweet e risposte generano un buzz sul tuo marchio.

Spesso molte aziende utilizzano i contest o concorsi online dove chiedono ai propri clienti di postare immagini con l’aggiunta di hashtag ben precisi. Questo incentivo da solo è sufficiente per invogliare i clienti a condividere i loro acquisti sulla piattaforma, creando immediatamente un contenuto coinvolgente con il potenziale di diffondere la consapevolezza del marchio.

Considera di offrire qualcosa di simile. I contenuti creativi sui social media potrebbero persino far diventare il tuo marchio virale se sono abbastanza popolari.