Come pulire infissi in alluminio molto sporchi

Come pulire infissi in alluminio molto sporchi

Vuoi pulire i tuoi infissi in alluminio molto sporchi? Scopri come fare leggendo questo articolo.

Se sei capitato in questo articolo sei sicuramente alla ricerca di un metodo efficace per pulire i tuoi infissi in alluminio molto sporchi. In questo articolo vogliamo indicarti come fare perciò buona lettura.

Pulizia degli infissi in alluminio

Per non dover arrivare al punto di ritrovarti con degli infissi di alluminio molto sporchi e quindi che ti costeranno tanta fatica per essere puliti il consiglio è quello di eseguire una pulizia completa ogni tre mesi almeno. Se ti trovi in città ed in una zona ad altro traffico allora anche una volta al mese. Dalle nostre finestre tende ad entrare di tutto e quindi ci ritroviamo con degli infissi sporchi senza neanche accorgercene. Se poi hai scelto degli infissi con colorazioni chiare lo sporco si noterà ancora di più, quindi prima di ritrovarti degli infissi inguardabili è bene pulirli il prima che ti è possibile.

Cosa utilizzare per pulire gli infissi?

Quando devi eseguire la pulizia degli infissi devi stare attenta ai prodotti che scegli di utilizzare. Esistono prodotti specifici che ti permettono di non rovinare l’infisso in alluminio e di pulirlo a fondo ed in modo corretto. Il rischio, scegliendo un qualsiasi prodotto, è quello di deteriorarlo a lungo andare o creare dei graffi che si noteranno. Se vuoi optare per una soluzione più semplice e casalinga allora ti sarà sufficiente:
– Una bacinella per l’acqua
– Una pezza non di quelle con parti ruvide, assicurati che sia morbida in ogni lato altrimenti potresti graffiare l’infisso.
– Aceto di vino bianco, utilissimo nelle pulizie domestiche.
– Sapone di Marsiglia a scaglie o a pezzi
– Bicarbonato di sodio

Procedimento per la pulizia degli infissi.

Ecco il procedimento esatto per pulire esattamente gli infissi.
1. Eliminare la polvere, per farlo sarà sufficiente un panno umido e dell’acqua calda. Potrai passarlo per tutto l’infisso e ripulirlo a fondo. Per gli angoli puoi sfruttare una spazzolina apposita che sia di piccole dimensioni.
2. Lavaggio dell’infisso. Per farlo ti sarà sufficiente dell’acqua pulita e il sapone di Marsiglia. Utilizzando un panno potrai pulire l’intera superficie anche il vetro. Poi dovrai risciacquare tutto con abbondante acqua e assicurarti di asciugare per bene ogni parte. Per l’infisso sarà sufficiente un panno asciutto mentre per il vetro o un panno apposito oppure la carta di giornale.
Se i tuoi infissi sono in alluminio verniciato sostituisci il sapone di Marsiglia con il bicarbonato di sodio in questo modo non si rovinerà. Attenzione, qui è ancora molto più importante l’asciugatura quindi assicurati di eseguirla per bene.

Se ci sono delle macchie come fare?

Se hai riscontrato delle macchie sul tuo infisso allora puoi utilizzare l’aceto di vino bianco diluito nell’acqua. Perfetto per rimuovere incrostazioni, macchie e calcare. Ricordati poi di eseguire un risciacquo ed un’asciugatura perfetta.

Se l’infisso è la persiana

Tutta un’altra storia se ti trovi a dover pulire le persiane in alluminio, il procedimento qui sarà un po’ più particolare:
1. Procurati uno spruzzino vuoto e al suo interno inserisci acqua e bicarbonato oppure acqua e aceto bianco. Usalo per bagnare una scopa nuova o uno straccio che utilizzerai per pulire l’infisso sia internamente che esternamente.
2. Effettua un risciacquo e asciuga.
Ora puoi procedere alla pulizia dei tuoi infissi in casa.

Separator image Posted in Casa.