Come utilizzare i cotoneaster

2

Il Cotoneaster, è una pianta appartenente alla famiglia delle Rosaceae e presenta più di 200 specie. E’ possibile trovarlo sia sotto forma di arbusto che di albero, infatti le sue dimensioni variano dai 25 centimetri ai 6 metri di altezza. Ha un fusto esile e semi legnosi  eviene spesso utilizzato nei giardini allo scopo di realizzare sfiziosi siepi.

Si distinguono tre varietà di Cotoneaster per la caducità del fogliame: quella con foglie decidue che tendono a cadere in autunno, quella con fogliame resistente e quelle sempreverdi; ciò dipende anche dal clima a cui sono esposte.

Il Cotoneaster a prescindere dal fogliame presenta una fioritura bianca o rossa a forma di stella e successivamente un frutto di colore rosso e solitamente di forma circolare.

Tra le varietà di questa pianta ricordiamo:

Cotoneaster Bullatus Ossia un arbusto a foglie caduche verdi, fiori di colore rosato che sbocciano a primavera inoltrata e frutti di colore rosso vivo;

Cotoneaster Horizzontalis, arbusto dalle foglie caduche e rami in direzione orizzontale, le sue foglie sono di un verde lucido e tendono a prendere il colore rosso durante i mesi di settembre e ottobre creando una tipica atmosfera autunnale. Ha una fioritura più tardiva, solitamente nel mese di giugno e i frutti sono di un rosso più delicato. Il Cotoneaster Horizzontalis viene trovato solitamente in montagna e copre scarpate e rocce.

Cotoneaster Salicifolia è quello solitamente utilizzato per la realizzazione di siepi, è infatti una varietà sempreverde e ha le foglie di forma più ovale. I suoi fiori sono bianchi e i frutti di un rosso brillante. Per incentivare la crescita dell’arbusto è possibile utilizzare concimi granulari a lento rilascio con presenza si potassio e fosforo.

Il Cotoneaster deve essere piantato in un terreno argilloso ben irrigato, evitando ristagni d’acqua che rappresentano la principale causa di formazione di batteri nocivi per la pianta. Questa pianta generalmente si adatta ad ogni tipo di terreno anche quelli poveri e con struttura assente.