Quale soluzione abitativa scegliere? È sempre meglio preferire una casa indipendente?

Appartamento_o_casa_indipendente

Quante domande e quanti dubbi! Acquistare una casa sembra essere davvero un qualcosa di estremamente difficile, quasi impossibile. Tanti dubbi e tante paure, che si muovono attorno all’idea di acquistare una nuova casa, dove vivere serenamente in compagnia della propria famiglia.

È preferibile acquistare un appartamento o una casa indipendente? Ecco, questo è il dubbio dei dubbi! Il sogno di tutti è quello di possedere una grande villa, un immobile dagli ampi spazi interni e con un bel giardino privato. Attenzione a non sottovalutare i tanti pregi dei migliori appartamenti che si possono trovare sul mercato immobiliare! Questi ultimi, infatti, anche se vengono normalmente collocati nella categoria delle normali e più economiche soluzione abitative, possono stravolgere il classico modo di pensare e ribaltare a situazione. Insomma, per alcuni aspetti è da preferire una casa indipendente, per molti altri un bellissimo appartamento costruito con alti standard qualitativi.

Sia le villette indipendenti, sia le soluzioni abitative inserite in condomini più o meno grandi, presentano svantaggi e vantaggi. Quali sono? Scopriamolo insieme con l’aiuto degli esperti della Beccaceci Group (beccacecigroup.com) Agenzia con sere a Roseto, una fra le maggiori agenzie immobiliari del contro Italia.

Vantaggi e svantaggi di una casa indipendente

La casa indipendente è da sempre considerata la prima scelta di chi ha deciso di tuffarsi nel mercato immobiliare, al fine di acquistare la casa dei sogni. Indipendenza: è questa la principale caratteristica di questa tipologia di immobile. Tutti abbiamo bisogno di privacy, un qualcosa che viene leggermente meno quando si parla di appartamento.

Da un punto di vista economico (e non solo) sono tanti i vantaggi di una casa indipendente: spese condominiali assenti, possibilità di usufruire liberamente degli spazi esterni, posto auto sempre disponibile e nessuna spesa di gestione per gli spazi comuni tipici dei condomini. Tanti vantaggi economici che possono essere sfruttati per ammortizzare nel tempo il costo sostenuto per acquistare la casa, sicuramente più alto rispetto a quello dell’appartamento. Apparentemente tutto perfetto, ma non è così.

Purtroppo, tanti sono anche gli svantaggi, sempre economici di una casa indipendente. I costi di gestione di una casa indipendente sono più elevati: non si parla di spese condominiali, ma di costi da sostenere per vivere al meglio la casa. I tipici esempi sono quelli del riscaldamento, della manutenzione esterna o della ristrutturazione. Spese molto alte da sostenere e l’unico a pagare è il proprietario di casa!

Vantaggi e svantaggi dell’appartamento

Andiamo subito al sodo e vediamo perché conviene acquistare un appartamento. Vivere in condominio non garantisce lo stesso senso di libertà che si prova abitando in una casa indipendente, ma permette di scegliere una zona più centrale dove vivere (senza spendere cifre esorbitanti, anche perché l’appartamento è decisamente meno caro di una villetta) e affrontare spese di gestione più contenute. Facciamo sempre l’esempio del riscaldamento: un sistema di riscaldamento centralizzato permette di risparmiare tanto e mantere la casa sempre calda, ma anche quando la casa è dotata di impianto autonomo, il fatto stesso che è incastrata tra altri appartamenti, permette di sfruttare al meglio il calore di ogni singolo impianto di riscaldamento (meno dispersione del calore). Anche per quanto riguarda le ristrutturazioni e gli interventi di manutenzione degli spazi comuni tutto è diverso: le spese saranno divise tra i condomini.

Qual è lo svantaggio più grande dell’appartamento? Le riunioni condominiali! Scherzi a parte, entrambe le soluzioni presentano vantaggi e svantaggi e, anche se abbiamo trattato il tutto in modo leggero, possiamo affermare che è più conveniente (si parla di costi generali) acquistare un ottimo appartamento

Separator image Posted in Casa.